Le linee sono aperte dalle 9 alle 19 dal Lun-Ven e 10-16 il Sabato

06 9480 5880 Live Chat
Si consiglia di assumere questi prodotti insieme a una dieta bilanciata e regolare esercizio fisico. I risultati potrebbero variare da persona a persona. Tutte le recensioni presenti su questo sito sono genuine e verificate.
  • Pagamento Alla Consegna

    Puoi pagare quando ricevi la merce a casa tua

  • Consegna gratis per ordini superiori ai 50€

    Ultima Spedizione 17.00

  • Migliaia di clienti soddisfatti!

    Recensioni indipendenti da Feefo

La Cellulite in Gravidanza

La cellulite è un problema comune alla maggioranze delle donne, specialmente durante la gravidanza. Ci sono però diversi modi per evitarne la comparsa e combattere la cellulite in gravidanza: vediamone assieme qualcuno.

La cellulite in gravidanza

L'insorgere dei depositi adiposi in gravidanza è un problema comune tra moltissime donne e, sempre in numero maggiore, future mamme e neomamme si chiedono cosa succederà al loro fisico una volta che saranno incinte e dopo aver dato alla luce il proprio bambino. Il periodo della gravidanza è rinomatamente un momento difficile e meraviglioso allo stesso tempo, il corpo femminile subisce così tanti cambiamenti che è difficile sentirsi partecipi di queste trasformazioni. Combattere la cellulite è già un problema delicato e complicato di per sé e, per ovvi motivi, la gravidanza non rende sicuramente la situazione più semplice. Assieme a

  • problemi ormonali,
  • all'aumento di peso,
  • a gambe e piedi gonfi,
  • il cambio di umore repentino
  • fame costante,

tante donne si troveranno davanti al problema di come limitare o combattere la cellulite durante il periodo di gravidanza, dal momento che l'incidenza si fa maggiore e, in molti casi, determina l'aumento dei rigonfiamenti antiestetici conosciuti come effetto "a buccia d'arancia".

Per fortuna di molte donne, esistono alcuni metodi per affrontare e combattere la cellulite: la prima cosa da fare è sempre comprendere a fondo diche cosa si tratta quando si parla di cellulite. Questa problematica estetica è, detta in maniera semplice, un accumulo di grassi che si depositano sotto la pelle e ne provocano i rigonfiamenti. tale processo dà vita agli inestetismi sottocutanei comunemente chiamati "cuscinetti."

La cellulite in gravidanza potrebbe diventare molto evidente e, di conseguenza, correre ai ripari cercando di prevenirla e combattere questo fenomeno è sicuramente indispensabile per non pentirsene in seguito.

La cellulite in gravidanza spesso può essere non solo antiestetica ma, in generale, anche difficile da curare nel tempo. La buona notizia è che esistono dei trattamenti, specialmente Creme Anticellulite, che vi permetteranno di alleviarla e eliminarla nel tempo. Seguirli in modo dettagliato vi consentirà di combattere la cellulite dopo che il vostro bimbo sarà venuto alla luce. Potrete così aiutare il vostro fisico a tornare nella splendida forma nella quale era prima della gravidanza. Forse può essere di poca consolazione per alcune donne, ma sapere che la cellulite in gravidanza non è definitiva, può sicuramente essere una spinta a pensare positivo. Non fatevi quindi scoraggiare quando vedrete il vostro fisico cambiare in modo drastico.

Sei semplici passi per combattere la cellulite in gravidanza

  • Primo passo: ricordatevi che l'alimentazione è fondamentale per prevenire la cellulite in gravidanza o limitarla. Quindi, per prima cosa, attente a non mettere su troppo peso! Abbandonate completamente tutti i cibi non sani, questo sarà ottimale sia per la salute del vostro bambino che per quella del vostro fisico. Un eccesso di grassi non è mai salutare, mentre una dieta anticellulite equilibrata, ricca di carni bianche e fibre, vi aiuterà a combattere la cellulite ed a migliorare il vostro metabolismo. Alla dieta bisognerà aggiungere un ulteriore sforzo per gestire al meglio la cellulite in gravidanza.
  • Secondo passo: Non smettete di muovervi. Se gli sforzi eccessivi sono, per ovvie ragioni, vietati alle future mamme, attivtà leggere e indirizzate appositamente alle donne incinta, quali lo yoga e l'allenamento leggero sono ideali per combattere la cellulite (anche quella che verrà)ed esistono molti efficaci esercizi contro la cellulite.
  • Terzo passo: com'è consigliabile in ogni trattamento anticellulite, bisognerebbe evitare gli indumenti troppo stretti: no a leggins, pantaloni aderenti o qualsiasi capo che limiti il flusso venoso. Da tenere d'occhio anche il tacco: importante che non superi mai i 3 o 4 cm!
  • Quarto passo: Acqua, molta acqua. Bevete molto, almeno 2 litri d'acqua al giorno, oppure tisane non zuccherate. Un segreto è quello di cercare di rimanere donne energiche e attive e la cellulite in gravidanza non sarà un problema così insuperabile. Seguendo qualche semplice regola, vedrete che la salute del vostro bambino ne gioverà e così anche il vostro corpo. Ricordate sempre che combattere la cellulite infatti vi aiuterà a migliorare in maniera più salutare ogni fase della vita.
  • Quinto passo: consigliabile è anche sottoporsi a massaggi appositi, specialmente drenanti, mentre siete in gravidanza. Contribuirà infatti a migliorare il flusso sanguigno delle zone interessate, andando a ridurre i depositi di grasso che generano proprio la cellulite. Avrete quindi capito che la cellulite in gravidanza è probabilmente di passaggio e con alcune tecniche ed accorgimenti potrete risolvere questo problema e combattere la cellulite.
  • Sesto passo: Evitate le creme anticellulite mentre siete incinta, ma utilizzatele solamente una volta dato alla luce il vostro bambino. La ragione? È presto detta: la caffeina spesso contenuta nelle creme anticellulite può creare problemi al feto, una volta assorbita. Per questa ragione, per combattere la cellulite in gravidanza, iniziate ad utilizzare le creme solo una volta mamme.