Le linee sono aperte dalle 9 alle 19 dal Lun-Ven e 10-16 il Sabato

06 9480 5880 Live Chat
I risultati possono variare da persona a persona. Leggi qui il disclaimer.
  • Pagamento Alla Consegna

    Puoi pagare quando ricevi la merce a casa tua

  • Consegna gratis per ordini superiori ai 50€

    Ultima Spedizione 17.00

  • Migliaia di clienti soddisfatti!

    Recensioni indipendenti da Feefo

Cosa sono le tossine?

Si sente spesso parlare delle tossine che attaccano il corpo durante il giorno e la notte. Ma cosa sono esattamente? Come arrivano nel nostro organismo e come possiamo combatterle?

Tossine esogene e tossine endogene

Le tossine sono dei metaboliti che non vengono assimilati dall'organismo, in questo caso sostanze di scarto o di rifiuto. Possono essere di due macrotipi: esogene ed endogene.

  • Esogene: sono quegli scarti che accumuliamo da fonti esterne, ad esempio nell’aria che respiriamo, o i conservanti e i coloranti nei cibi che mangiamo.
  • Endongene, sono prodotte dal nostro stesso organismo, siano esse scarti dei processi metabolici o scarti dei batteri.

In ogni caso il nostro corpo ha a che fare quotidianamente con questi scarti ed è fornito di “filtri” per liberarsene, come il fegato, l’intestino e i reni. Questi organi hanno la funzione di espellere le sostanze in eccesso, siano esse esogene od endogene. Purtroppo però, viviamo in un Mondo sempre più inquinato, per questo, i metaboliti che accumuliamo sono sempre di più e provenienti da più fonti (basti immaginare il tasso di inquinamento dell’aria ai giorni nostri rispetto a 50 anni fa), per questo motivo l’azione di filtro naturale del nostro corpo è sempre meno efficace.

Gli effetti delle tossine sul nostro organismo

Queste sostanze di scarto non sono direttamente legate a patologie, almeno nella maggior parte dei casi. L’accumularsi di queste scorie, però, è spesso fonte di stanchezza, mal di testa, disturbi del sonno, aumento di peso e sensazione di letargia, tutte quelle sensazioni che normalmente attribuiamo ad un periodo stressante, i classici periodi nei quali ci sembra di avere la luna storta, sono spesso causate proprio dalla difficoltà del nostro organismo nell’espellere questi scarti in eccesso, che di conseguenza, lo affaticano.

Come eliminare le scorie

Esistono molti rimedi per aiutare l’organismo a detossificarsi da questi accumuli di scorie e sono vie praticabili da tutti:

  • Frutta e verdura: molte di queste scorie, come detto, sono generate da ciò che mangiamo. Una dieta sana, ricca di verdure, permette da un lato un minore accumulo di sostanze da scartare, dall’altro aiuta il fegato e l’intestino nel loro lavoro di filtraggio. In particolare le verdure a foglia verde hanno un notevole effetto detox.
  • Acqua: questo è il consiglio più semplice, ma molto efficace: bere molta acqua (meglio se naturale), ha notevoli effetti benefici sul corpo, tra cui quello di depurarlo, nello specifico aiutando i reni nella loro funzione di filtro.
  • Té Detox: ultimamente sono in commercio i tè detox che aiutano l’organismo a purificarsi e che aiutano il metabolismo a riprendere il giusto ritmo, aiutando anche nella perdita dei kg di troppo. Ad esempio Somatox Teatox, che con i suoi due trattamenti (giorno e notte), favorisce la detossificazione del corpo in modo del tutto naturale.
  • Sauna: Un’altra opzione molto gradevole per liberarsi delle scorie è la sauna, che permette al corpo di espellere in particolare gli accumuli di metalli tossici (le famose scorie nell’aria) e l’ammoniaca.