• Pagamento Alla Consegna

    Puoi pagare quando ricevi la merce a casa tua

  • Consegna Gratis Sopra 75€

    Spedizione il giorno stesso per ordini entro le 17

  • Protezione dei Dati del Cliente

    I tuoi dati sono al sicuro con noi

5 Motivi Per Cui Hai Sempre Fame

La fame è uno stimolo primordiale e ci fa capire che il corpo necessita di nutrimento. Tuttavia, molte persone hanno attacchi di fame anche dopo aver consumato un pasto regolare e ciò li spinge a mangiare continuamente nell’arco della giornata.

Quali sono i motivi per cui si ha sempre fame? Anzitutto, è bene considerare che può essere il sintomo di qualche patologia che solo il medico è in grado di riconoscere e diagnosticare. Se il risultato è negativo e si è in perfetta salute, è utile sapere che ci sono 5 potenziali cause alla base di questo comportamento alimentare e altrettante soluzioni per superarle.

Perché ho sempre fame?

Troppi zuccheri
1. Troppi zuccheri
Un consumo elevato di zucchero altera i livelli di insulina nel sangue esponendo l’organismo a fattori di rischio per la salute. Infatti, dopo aver raggiunto il picco glicemico, il tasso dell’insulina scende a livelli minimi causando un nuovo attacco di fame. Questo innesca un circolo vizioso che induce il corpo a richiedere più zuccheri. Inoltre, lo zucchero contiene fruttosio che stimola la produzione di grelina, l’ormone che regola la fame e segnala al cervello quando mangiare. Se i suoi livelli aumentano si avranno continui attacchi di fame rendendo difficile la perdita di peso. Si consiglia di evitare assolutamente il consumo di cibo industriale, succhi di frutta e bevande gassate ricchi di zuccheri dannosi.
Poche proteine
2. Poche proteine
Le proteine aumentano il senso di sazietà riducendo l’assunzione di cibo nel corso della giornata. Inoltre, sono essenziali per costruire la massa muscolare, accelerare il metabolismo e supportare la perdita di peso. Il fabbisogno proteico giornaliero per le donne è di 46gr mentre per gli uomini è di 56gr. Il consiglio è quello di iniziare la giornata con una colazione ricca di proteine in modo da evitare picchi glicemici e sentirsi pieni di energia! Per assicurarsi il giusto introito proteico giornaliero, è utile aggiungere alla dieta degli integratori di proteine in polvere.
Disidratazione
3. Disidratazione
Senza acqua l’organismo non può vivere, per cui è importante idratarsi adeguatamente tutti i giorni. Inoltre, l’acqua aumenta il senso di sazietà e placa gli attacchi di fame. Gli esperti hanno dimostrato che le persone in sovrappeso dimagriscono più facilmente se bevono acqua a sufficienza nel corso della giornata. In sostanza, la disidratazione è nemica della linea, per cui il consiglio è quello di bere tanta acqua!
Dormire poco
4. Dormire poco
Dormire poco non fa bene alla salute né alla linea. Durante le ore di sonno il corpo si rigenera e mantiene il metabolismo attivo. Invece, dormire poco altera l’equilibrio ormonale e aumenta la produzione di grelina, l’ormone che stimola la fame. Infatti, sulla base di uno studio condotto nel 2016 è stato dimostrato che chi non dorme a sufficienza ha alti livelli di grelina e tende a mangiare più del dovuto. Inoltre, dormire poco predispone a gravi patologie come obesità e diabete.
Noia
5. Noia
La noia è una sensazione di vuoto difficile da colmare. Quando ci si sente annoiati si mangia di più anche se il corpo non ne ha bisogno. Gli esperti ritengono che mangiare per noia sia dovuto al rilascio di un neurotrasmettitore chiamato dopamina e che vede nel cibo la compensazione a questo disagio emotivo.

Per sentirsi sazi a lungo e placare gli attacchi di fame bisogna apportare alcuni cambiamenti nell’alimentazione e nello stile di vita, ossia:

  • Evitare il consumo di zucchero e cibo industriale
  • Aggiungere più cibi proteici nella dieta
  • Bere tanta acqua
  • Dormire a sufficienza
  • Smettere di mangiare per noia