Le linee sono aperte dalle 9 alle 20 dal Lun-Ven e 10-16 il Sabato

06 9480 5880 Live Chat
  • Pagamento Alla Consegna

    Puoi pagare quando ricevi la merce a casa tua

  • Consegna gratis per ordini superiori ai 50€

    Ultima Spedizione 17.00

  • Migliaia di clienti soddisfatti!

    Recensioni indipendenti da Feefo

Pancia Gonfia: Le Cause e i Rimedi

donna-pancia-gonfia-dolori

La pancia gonfia è un problema comune a moltissime persone e spesso è fonte di numerosi fastidi e disagi. Non sempre è semplice ricercare le cause della pancia gonfia e trovare i giusti rimedi in quanto il nostro organismo reagisce in maniera diversa da persona a persona. Sicuramente questo problema può essere dovuto a moltissimi fattori, che possono manifestarsi in maniera più o meno intensa a seconda delle persone.

Solitamente il gonfiore è dovuto alla presenza di aria all’interno della zona addominale, con conseguente sensazione di pesantezza e di fastidio. Tale sensazione può essere accompagnata da alterazioni nella frequenza di evacuazione, crampi addominali, eccessiva flatulenza ed eruttazione. A seconda delle cause, può trattarsi di una condizione passeggera, che svanisce nel giro di qualche ora, o maggiormente persistente. Individuare la giusta causa della pancia gonfia è di fondamentale importanza per poter agire con il giusto rimedio.

Quali sono le cause più comuni della pancia gonfia?

Come accennato, le cause che provocano il gonfiore addominale possono essere molteplici.

1. Problemi di digestione Molto spesso una digestione lenta e difficile può causare un accumulo di aria nello stomaco e un gonfiore addominale. Alcune volte, questo fenomeno è dovuto ad un pasto consumato troppo in fretta o troppo pesante, mentre altre,può essere una vera e propria condizione fisiologica, dovuta per esempio alla dispepsia o alla sindrome del colon irritabile. In questi casi, pertanto è bene indagare il tipo di problema e individuare la causa originaria.

2. Problemi di ritenzione idrica Un’altra causa della pancia gonfia può essere dovuta ad una ritenzione idrica, ovvero al fatto che non idratiamo a sufficienza il nostro corpo durante il giorno, con la conseguenza che i liquidi vengono trattenuti all’interno dell’organismo, e non si favorisce una corretta espulsione.

3. Intolleranze alimentari A volte anche le intolleranze alimentari possono essere alla base di una pancia gonfia, le più comuni delle quali sono al glutine o al lievito.

4. Costipazione Una delle cause più comuni. Semplicemente non si riesce ad evacuare in modo regolare, il che causa gas e aria nello stomaco. Alla base della costipazione solitamente c’è un’ alimentazione scorretta, tipicamente povera di fibre e di liquidi, ma anche accumulazione di stress e una vita sedentaria.

5. Infezioni Ovviamente la pancia gonfia può essere anche causata da fenomeni più gravi, come vere e proprie infezioni ed infiammazioni. In questo caso, si potrebbero manifestare anche altri sintomi come febbre, ingrossamento dei linfonodi e dolori articolari.

6. Sbalzi Ormonali Tipicamente si tratta di fenomeni premestruali transitori, che favoriscono il gonfiore e problemi di digestione, ma che svaniscono una volta arrivato il ciclo.

7. Fenomeni Psicologici Si dice spesso che intestino e cervello siano collegati. Molte volte, infatti, la condizione di pancia gonfia è dovuta a fenomeni di carattere psicologico, come ansia o stress. Questi fattori possono infatti agire in modo negativo sul corretto funzionamento dell’intestino, causando problemi come stipsi o colite. In questi casi, la cura migliore è ritrovare il proprio equilibrio e ridurre il nervosismo.

Quali sono i rimedi per la pancia gonfia?

Il primo consiglio per alleviare i disturbi legati al gonfiore addominale è quello di seguire un’alimentazione corretta. Ridurre ad esempio il consumo di cibi che potrebbero favorire fenomeni di meteorismo quali snack zuccherati e confezionati, prodotti ricchi di glutine, fritti, verdure come broccoli e cipolle, bibite gassate e alcolici, gomme da masticare.
Viene, inoltre, spesso consigliato di masticare lentamente, e gustare i cibi con calma e senza fretta. Questo contribuisce ad evitare fenomeni di meteorismo, diarrea, stitichezza e altri dolori addominali.
Ci sono poi, invece, cibi e ingredienti naturali che possono aiutarci ad alleviare i sintomi o prevenire disturbi alla pancia. Tra questi troviamo:

Peperoncino - Il riferimento, in particolare, è al Pepe di Cayenna. Esso, grazie ad una sostanza presente al suo interno chiamata capsaicina, è conosciuto per aiutare la digestione, favorire il metabolismo e l’eliminazione di gas e tossine dall’organismo.

Mela - Se il detto recita “una mela al giorno toglie il medico di torno”, ci sarà un motivo. La mela, infatti, è un alimento ricco di fibre che contribuisce a regolarizzare il funzionamento dell’intestino, migliorare la digestione e ridurre i fenomeni di gonfiore.

Finocchio
Finocchio
Da sempre alleato della pancia, il Finocchio è una delle verdure più utilizzate per ridurre il gonfiore. Può essere mangiato normalmente o consumato sotto forma di tisana per sfruttare al meglio le proprietà dei suoi semi e favorire la digestione.
Carbone Vegetale Attivo
Carbone Vegetale Attivo
Un altro rimedio efficace per contrastare i sintomi della pancia gonfia è il Carbone Vegetale. Si tratta di un rimedio completamente naturale, che si trova in commercio solitamente sotto-forma di pillole o tavolette da assumere insieme all’acqua. Il suo utilizzo può essere utile per favorire la digestione e aiutare l’organismo ad espellere le tossine. Per questo vi consigliamo di provare Activated Charcoal - Compresse Carbone Vegetale
Zenzero
Zenzero
Lo zenzero è una spezia molto usata sia in campo alimentare sia come rimedio naturale in caso di problemi di salute. Le sue proprietà sono riconosciute anche per favorire la digestione e viene utilizzato solitamente sotto-forma di decotto oppure in polvere, da usare come condimento di altre pietanze.

Un altro rimedio efficace può venire da integratori naturali contro il gonfiore addominale, che contengono al loro interno gli ingredienti di cui abbiamo parlato prima, tra cui zenzero, carbone vegetale ma anche menta, cannella o combinazioni di più erbe che contribuiscono a creare delle miscele toccasana per l’organismo. La loro composizione 100% naturale e la semplicità di assunzione li rendono dei validi prodotti in grado di migliorare e ottimizzare tutto il processo digestivo permettendo l'espulsione delle tossine accumulate durante il giorno e riducendo gli accumuli di gas all'interno dello stomaco.
È bene, inoltre, bere molta acqua durante la giornata, sia perché il gonfiore della pancia può essere causato da una ritenzione idrica, sia perché questo può favorire l’eliminazione delle tossine e la depurazione dell’organismo.
Infine, non può mai mancare un po’ di sana attività fisica. Condurre una vita sana, fatta di sport e non sedentaria, può sicuramente influire positivamente sull’apparato digerente, favorendo il corretto funzionamento dell’intestino e degli altri organi.

Iscrizione
alla Newsletter