• Pagamento Alla Consegna

    Puoi pagare quando ricevi la merce a casa tua

  • Consegna Gratis Sopra 75€

    Spedizione il giorno stesso per ordini entro le 17

  • Protezione dei Dati del Cliente

    I tuoi dati sono al sicuro con noi

Perché Non Dimagrisco?

Mangi sano e pratichi regolarmente attività fisica ma non riesci a perdere peso? Ti impegni e lavori sodo ma l’ago della bilancia non scende? Senza dubbio è una situazione scoraggiante che, nel peggiore dei casi, può favorire l'insorgenza di alcuni comportamenti alimentari sbagliati e rischiosi come il digiuno.

Il primo aspetto fondamentale da capire è che la perdita di peso non si ottiene soltanto mangiando cibi a basso contenuto calorico. Infatti, sono molti di più i fattori da considerare che combinati fra loro determinano un reale dimagrimento. Allo stesso modo, ci sono diverse cause che possono impedire la perdita di peso, ossia:

Mancanza di sonno: non dormire a sufficienza rallenta il metabolismo e, di conseguenza, l’organismo brucia meno calorie rendendo più difficile la perdita di peso.

Metabolismo lento: il metabolismo lento è una delle cause principali che impediscono il dimagrimento e ciò dipende dalle caratteristiche fisiche di ognuno. In questo caso l’organismo brucia meno calorie impedendo la perdita di peso.

Ipertiroidismo: chi soffre di disfunzioni tiroidee tende ad aumentare di peso perché mangia di più. Inoltre, se la tiroide non funziona correttamente si verifica un accumulo di sale e liquidi che incide negativamente sul peso.

Sesso di genere: il sesso di genere può incidere sulla perdita o incremento di peso. In genere, gli uomini dimagriscono più facilmente rispetto alle donne. Tuttavia, il sesso di genere non è la causa principale quindi bisogna indagare a fondo per capire quali sono gli altri motivi utili per dare una svolta alla dieta e raggiungere i propri obiettivi!

Abbiamo riportato i motivi principali che impediscono il dimagrimento ma è anche importante considerare che potrebbe trattarsi di una fase di stallo nota come plateau del peso.

Cos’è lo stallo o plateau del peso?

Per stallo o plateau del peso si intende una fase della dieta in cui il dimagrimento rallenta o si ferma del tutto. Capita a chiunque, anche a chi segue la dieta con maggior rigore. Non bisogna disperare perché accade abbastanza spesso ma è importante capire quali sono le sue cause per superarlo e riprendere il dimagrimento.

Le cause dello stallo o plateau del peso

Il plateau del peso si verifica quando il metabolismo è lento. In pratica, le calorie assunte attraverso l’alimentazione eguagliano quelle bruciate rendendo di conseguenza difficile la perdita di peso. In questa fase è facile farsi prendere dallo sconforto e infrangere la dieta rischiando di accumulare velocemente i chili persi con fatica. Per evitare che ciò avvenga, ecco una serie di consigli utili da mettere in pratica durante la fase di stallo o plateau del peso:

Consigli per raggiungere i propri obiettivi


Potenziare l’allenamento e monitorare l’introito calorico giornaliero. La fase di stallo può essere dovuta ad una diminuzione dell’attività fisica o a un mancato controllo delle calorie assunte nel corso della giornata.
Diversificare l’allenamento alternando esercizi di tonificazione a quelli cardio. In questo modo l’attività fisica è meno noiosa e si possono ottenere risultati significativi e duraturi in termini di peso.
Dormire di più. La mancanza di sonno impedisce il dimagrimento o, addirittura, favorisce un aumento di peso. Un buon sonno rigenera il corpo e permette al metabolismo di essere più veloce e attivo.
Accelerare il metabolismo integrando nella dieta alcuni alimenti come Tè Verde e Peperoncino che stimolano la combustione dei grassi determinando la perdita di peso.