• Pagamento Alla Consegna

    Puoi pagare quando ricevi la merce a casa tua

  • Consegna Gratis Sopra 75€

    Spedizione il giorno stesso per ordini entro le 17

  • Protezione dei Dati del Cliente

    I tuoi dati sono al sicuro con noi

Guida definitiva al Collagene e ai suoi integratori

Le persone spendono migliaia di Euro senza pensarci due volte nel tentativo di combattere il naturale processo di invecchiamento. Pur di ottenere una pelle giovane e radiosa ricorrono a chirurgia plastica, botox, riempitivi iniettabili, peeling chimici e trattamenti laser!

Tuttavia, uno degli approcci più olistici per preservare la propria bellezza è proprio la scelta della “via del Collagene". Una forza della natura anti-invecchiamento. Questo è il motivo per cui gli integratori a base di questo ingrediente hanno preso d'assalto il mondo della bellezza. Sieri, polvere, capsule, creme il Collagene è reperibile in ogni forma possibile.

Prima di iniziare ad aumentare i propri livelli di Collagene, ecco tutto ciò che bisogna sapere su questo vero e proprio integratore naturale di bellezza.

Che cos’è il Collagene?

Image explaining what is collagen

Questa parola deriva dal greco "Kollagen", dove "Kolla" sta per colla e "gene" sta per produzione. In parole più semplici, il Collagene è una proteina "che produce colla", cioè tiene insieme i tessuti del corpo e li sostiene. È una componente essenziale del nostro corpo e costituisce fino al 30% delle proteine.

Per essere più specifici, i collageni compongono (peso a secco):

  • Massa muscolare: 1-10%
  • Ossa: 30%
  • Cartilagini: 60%
  • Pelle: 70-80%
  • Tendini: 80%
  • Sclera (strato esterno del bulbo oculare): 90%

Tutto sommato, il Collagene è la proteina più abbondante del nostro organismo ed è presente in ogni tessuto connettivo. A livello microscopico, ha una forma elicoidale tripla. Approfondiamo l’argomento per capire meglio.

Ci sono diversi tipi di cellule nel nostro organismo che innescano la produzione di Collagene utilizzando specifici amminoacidi e peptidi come elementi costitutivi. Queste cellule formano una grande struttura ad elica che viene successivamente organizzata in lunghe fibrille. Sono proprio loro a sostenere i tessuti connettivi del corpo, a dargli flessibilità e capacità di resistere alla forza esterna. Il Collagene, inoltre, preserva la salute cellulare e quella dei vasi sanguigni.

Guida completa ai diversi tipi di Collagene

Chiunque abbia cercato sul mercato compresse o integratori a base di Collagene, probabilmente ha già sentito parlare dei diversi tipi di questo ingrediente. Quali sono esattamente e quale bisogna scegliere?

Esistono molte varietà di Collagene nel nostro corpo, almeno 28. Tra questi, l'80-90% appartiene al Tipo I, Tipo II e Tipo III. Tutti i tipi giovano alla pelle, ai capelli, alle unghie e alle ossa in quanto sono costituiti principalmente da aminoacidi benefici. Tuttavia, per avere una visione migliore, ecco tutte le caratteristiche.

  1. Collagene di Tipo I

    Indubbiamente, è una delle proteine più abbondanti presenti nel nostro corpo e contribuisce a formare ossa, vasi sanguigni, cornee, tendini e altri tessuti connettivi. Non solo aiuta a ridurre le rughe e i segni sottili ma migliora anche l'idratazione e l'elasticità della pelle. Chi è alla ricerca di Collagene per la salute della pelle, non può fare a meno di scegliere il Tipo I.

    Con l'aumentare dell'età, il livello di questa preziosa proteina presente nel nostro organismo diminuisce gradualmente. Ecco perché è necessario assumere un integratore di Collagene di Tipo I per aumentarne i livelli. Agendo come un mattoncino base della pelle, è perfetto anche per agevolare la guarigione delle ferite. Il Collagene marino è una delle migliori fonti del Tipo I.

  2. Collagene di Tipo II

    Il Tipo II è presente principalmente nella cartilagine ed è estremamente benefico per la sua salute. La cartilagine è un tessuto connettivo che protegge le ossa lunghe agendo dalla base delle articolazioni. È anche un componente strutturale del naso, della gabbia toracica, dell'orecchio, dei bronchi e altro ancora. Ecco perché il Collagene di Tipo II è considerato estremamente utile per sostenere la salute delle articolazioni e contrastare i sintomi dell'artrite.

    Una delle migliori fonti di Collagene di Tipo II è la proteina organica del brodo di carne. Contiene anche Glucosamina e Condroitina, sostanze molto efficaci nel contrasto a problemi articolari e artrite.

  3. Collagene di Tipo III

    Spesso associato al Tipo I, il Tipo III appartiene ai collageni fibrillari ed è un componente essenziale di organi e pelle. Supporta la struttura di muscoli, organi e arterie favorendo nel contempo le normali funzioni cardiache.

    Il Tipo III è abbondante nei peptidi di Collagene bovino derivati da pelle, ossa e muscoli.

    Swipe to the right

    Tipo di Collagene Tipo I Tipo II Tipo III
    Uso Aiuta a costituire ossa, vasi sanguigni, cornee, tendini e altri tessuti connettivi. Utile anche per ridurre le rughe ed aumentare l'elasticità della pelle. È un componente strutturale del naso, della gabbia toracica, dell'orecchio, dei bronchi e altro ancora. Aiuta anche a migliorare la salute delle articolazioni. Supporta la struttura di muscoli, organi, arterie e le normali funzioni cardiache.
    Fonte Migliore Integratori di Collagene Marino Proteine biologiche del brodo di carne Peptidi di Collagene Bovino
  4. Altri tipi di Collagene

    Il Tipo IV è il Collagene reticolare e aiuta con la filtrazione. Si trova principalmente nella membrana basale e negli strati della pelle.

    Il Tipo V è associato alle fibre presenti nella matrice extracellulare dei muscoli scheletrici. È anche essenziale per la formazione delle cellule placentari delle donne in gravidanza.

    Il Tipo X è presente essenzialmente nella cartilagine e contribuisce anche alla crescita di nuovo materiale osseo.

Tutto ciò che bisogna sapere sui peptidi di Collagene Idrolizzato

Il corpo umano non è in grado di assorbire efficacemente il Collagene nel suo stato naturale. Ecco perché passa prima attraverso un processo di idrolisi in cui le sue grandi molecole vengono scomposte in unità più piccole conosciute come peptidi di Collagene. Questa forma è maggiormente biodisponibile e contiene alte concentrazioni di aminoacidi.

Essendo catene corte di aminoacidi, vengono più facilmente assorbite dalle cellule del sangue dopo la digestione. Inoltre, i peptidi di Collagene sono insipidi e inodori, ideali per costituire un integratore alimentare.

Che cos’è il Collagene Idrolizzato?

Collagene Idrolizzato, Idrolizzato di Collagene e peptidi di Collagene sono i nomi della stessa sostanza. Come accennato in precedenza, il Collagene a grandezza naturale viene scomposto in catene più piccole attraverso un processo di idrolisi. Quindi i peptidi di Collagene vengono spesso definiti Peptidi Idrolizzati o anche Idrolizzato di Collagene.

6 segni importanti che indicano carenza di Collagene

  • Rughe
  • Cellulite
  • Difficoltà motoria
  • Dolore muscolare
  • Pressione sanguigna instabile
  • Dolori articolari

Il Collagene contrasta le rughe?

Representation of Collagen Fibers in Aged & Young Skin

Responsabile per il 75% del materiale organico presente nella pelle, senza dubbio il Collagene è un suo elemento chiave. Svolge un ruolo fondamentale non solo nel rafforzare la cute ma anche nel favorire idratazione ed elasticità. Invecchiando, il nostro corpo tende a produrre meno Collagene e questo porta alla secchezza e alla formazione di rughe [2] . Diversi studi scientifici sostengono l’uso di integratori a base di Collagene perché aiutano a contrastare l'invecchiamento e a ridurre la comparsa di rughe e disidratazione. [3]

Questa proteina contribuisce anche ad un recupero più rapido di ferite, cicatrici da acne e altre imperfezioni della pelle. Inoltre, la protegge dai dannosi raggi UV. Assumere regolarmente Collagene favorisce il naturale processo di riparazione della cute, stimolando nel contempo il corpo a produrre nuovo Collagene.

Collagene per la salute di ossa e articolazioni

Il Collagene di Tipo 2 di solito è presente nella cartilagine, un tessuto che protegge le articolazioni. Invecchiando, la quantità di Collagene nel nostro corpo diminuisce esponendoci al rischio di sviluppare patologie degenerative delle articolazioni come l'artrosi.

Ci sono molti studi a supporto dell'assunzione di un integratore di Collagene al fine di ridurre i dolori articolari e aiutare a migliorare l'artrosi [4]. I ricercatori hanno dimostrato che il Collagene supplementare viene raccolto nella cartilagine e a sua volta stimola i tessuti a produrne di nuovo. Inoltre, contribuisce anche a sostenere le articolazioni riducendo il dolore, migliorando la flessibilità e contrastando l'infiammazione

Altri importanti usi e benefici del Collagene:

  1. Salute intestinale

    L'assunzione di un integratore a base di Collagene infonde all’organismo aminoacidi benefici che contribuiscono a scomporre le proteine e a lenire l'intestino mentre supporta le pareti cellulari danneggiate.

    Gli aminoacidi del Collagene aiutano anche a costruire i tessuti che rivestono il tratto gastrointestinale e il colon, di conseguenza non solo è efficace nel contrasto ai disturbi gastrointestinali ma ha anche dimostrato di essere molto utile contro la colite ulcerosa, la malattia di Crohn e il reflusso acido.

  2. Metabolismo e livelli di energia

    Il Collagene contribuisce alla conversione di vitamine e minerali vitali, che a loro volta sostengono il metabolismo e permettono di aggiungere massa muscolare magra. Assumendo Collagene e Vitamina C, ci si assicura che il corpo converta il Collagene in una proteina utile a ripristinare le fonti della nostra vitalità.

    Inoltre, è stato scoperto che la Glicina svolge un ruolo vitale nel funzionamento del sistema nervoso centrale e digestivo, essenziali per mantenere un corpo giovane e sano. L’organismo usa gli antiossidanti in modo più efficace rallentando gli effetti dell'invecchiamento.

  3. Capelli, denti e unghie più forti

    La carenza di Collagene provoca unghie fragili e capelli diradati perché è un loro componente essenziale. Seguire una dieta equilibrata arricchita con proteine di Collagene aiuta a invertire i segni della caduta dei capelli e a favorire unghie più robuste.

    Secondo uno studio recente[1], esiste una relazione importante tra la rigenerazione del follicolo pilifero, la matrice extracellulare (ECM) e il Collagene che può interessare terapeuticamente la caduta dei capelli e altri problemi legati alla pelle.

  4. Salute del fegato

    Il Collagene può essere estremamente utile per disintossicare il corpo e migliorare la salute di cuore e fegato. La Glicina, infatti, aiuta a ridurre i danni epatici dovuti all’assorbimento di sostanze estranee come tossine e alcool. Questo elemento può essere utilizzato anche per ridurre al minimo il danno epatico cronico o acuto.

  5. Salute cardiovascolare

    L'aminoacido Prolina contribuisce a ridurre sensibilmente l'accumulo di grasso aiutando le pareti delle arterie a scaricarne l’eccesso nel flusso sanguigno. Inoltre, sostiene la normale pressione sanguigna e contribuisce a riparare il tessuto interno delle arterie e delle articolazioni.

    L'Arginina, invece, supporta la produzione di Ossido Nitrico che consente una migliore vasodilatazione e, di conseguenza, una migliore circolazione.

Alimenti che aumentano la produzione di Collagene nel nostro corpo

Il nostro corpo produce Collagene combinando aminoacidi e sostanze nutritive provenienti da cibi ricchi di proteine. Manzo, pesce, pollo, uova e latticini sono alcuni degli alimenti più ricchi di proteine che conviene assumere. Questo processo di conversione richiede anche Vitamina C, Rame e Zinco. Mentre la prima può essere derivata da agrumi, peperoni verdi e rossi, pomodori e verdure a foglia verde, i minerali possono essere ottenuti mangiando carne, cereali integrali, noci e fagioli.

Tuttavia, invecchiando l’organismo rallenta anche il processo di assorbimento e trasformazione dei nutrienti. Per garantire che il corpo sfrutti un livello sufficiente di Collagene, è necessario assumere quotidianamente un integratore alimentare a base di questa preziosa proteina.

Di seguito sono elencati gli alimenti che aumentano la produzione di Collagene:

Infographic of 10 Foods that Boost Collagen

Suggerimenti per potenziare gli effetti del Collagene

  • Seguire una dieta equilibrata ricca di proteine, acidi grassi Omega-3, Vitamina A e antiossidanti.
  • Consumare brodo di carne ogni giorno (per i non vegani).
  • La Caffeina può avere effetti negativi sulla guarigione delle ferite e accelerare il processo di invecchiamento della pelle. Pertanto, limitare o ridurre la sua assunzione.
  • La terapia a luce rossa può stimolare e aumentare la produzione di Collagene.
  • Un regolare esercizio fisico preserva i naturali livelli di Collagene e aiuta a combattere i segni dell'invecchiamento.
  • Il Retinolo derivato dalla Vitamina A contribuisce ad aumentare i livelli di Collagene.
  • Il Ginseng presente nel tè e negli integratori stimola la produzione di Collagene.

Effetti collaterali del collagene e del suo sovradosaggio

Fortunatamente, escluse le allergie o gli effetti legati al superamento del dosaggio consigliato, il Collagene non provoca effetti collaterali noti ed è generalmente riconosciuto come sicuro (GRAS).

Alcuni degli effetti collaterali più comuni degli integratori in gelatina a base di questa proteina sono gonfiore e disturbi di stomaco. Ciò è generalmente dovuto alle maggiori dimensioni delle sue molecole. Per chi è allergico alla carne bovina, è consigliato assumere Collagene di derivazione marina.

Inoltre, in caso di gravidanza o assunzione di farmaci è consigliato consultare il medico per assicurarsi che gli integratori a base di Collagene non interferiscano con l’efficacia della terapia seguita.

Domande frequenti relative al Collagene:

  1. Se nel mio corpo il Collagene è abbondante, perché dovrei assumerlo?

    Man mano che invecchiamo, generalmente superata la soglia dei 25 anni, la produzione naturale di Collagene rallenta lasciando spazio ai segni dello scorrere del tempo. Affiancare alla propria dieta un integratore alimentare a base di Collagene, invece, ne preserva i livelli naturali.

  2. Perché il Collagene Marino è migliore di quello bovino?

    Il Collagene Marino è insapore ed è molto benefico per il nostro organismo. È riconosciuto come la forma più biodisponibile esistente. Questo significa che viene assorbito meglio e più rapidamente rispetto ad altre fonti idrolizzate della stessa proteina. Inoltre, fornisce una miscela unica di Glicina, aminoacidi, Prolina e Idrossiprolina.

  3. È sicuro per un uso a lungo termine?

    Semplicemente sì. Il Collagene è costituito da aminoacidi che possiamo definire anche come cibo. Gli integratori alimentari a base di questa proteina sono formulati per fornire nutrienti vitali all’organismo e supportare la sua naturale capacità di produrre Collagene. In caso di ulteriori dubbi, è sempre consigliato consultare un medico.

  4. I Peptidi di Collagene sono proteine ?

    Sì, sono proteine pure. Non contengono aromi artificiali, dolcificanti, zucchero, glutine, grassi, carboidrati né conservanti e additivi.

  5. Ci sono effetti collaterali?

    Fino ad ora non sono stati segnalati effetti collaterali. Tuttavia, per evitare eventuali disagi intestinali, si consiglia di assumere il Collagene a stomaco pieno.

Conclusioni

Sebbene i loro benefici non siano ancora supportati dalla conferma scientifica, gli integratori a base di Collagene sono l'ultima tendenza in termini di salute e bellezza. Di conseguenza, chi desidera arricchire la propria dieta con proteine di qualità deve percorrere la strada delle compresse di Collagene. Sono comode e facili da deglutire. In alternativa, è possibile scegliere la polvere di Collagene e aggiungerla direttamente in una vasta gamma di piatti e bevande in qualsiasi momento della giornata.

I peptidi di Collagene offrono una vasta gamma di benefici per la nostra salute. Infatti, preservano la pelle dall’invecchiamento proteggendo allo stesso tempo ossa e articolazioni. Chi ha deciso di provarlo non si è affatto pentito!

References:

  1. National Center for Biotechnology Information, PMID: 25989472, Oct 2015
  2. National Center for Biotechnology Information, PMCID: PMC3583892, Jul 2012
  3. National Center for Biotechnology Information, PMID: 23949208, Aug 2014
  4. National Center for Biotechnology Information, PMID: 17076983, Nov 2006