Il Natale sta Arrivando!Approfitta del 10% di Sconto con il CodiceCHRISTMAS

  • Pagamento Alla Consegna

    Puoi pagare quando ricevi la merce a casa tua

  • Consegna gratis per ordini superiori ai 75€

    Ultima Spedizione 17.00

  • Protezione dei Dati del Cliente

    I tuoi dati sono al sicuro con noi

Alga Clorella: Che cos’è, benefici e utilizzo

La Clorella o Chlorella, dal nome scientifico Chlorella Pyrodemosa, è un'alga unicellulare di acqua dolce appartenente alla famiglia delle Clorofite, divisione di alghe che comprende la maggior parte delle alghe verdi. La sua comparsa risale a circa 2 miliardi di anni fa ed è stata scoperta nel 1890 dal Dr Martin Beyerink.

Ha una forma tondeggiante e le sue dimensione sono davvero molto piccole, tanto che si rende necessario l’utilizzo di un microscopio. Il suo nome deriva dal greco “cloros” che significa “verde”, ciò per indicare le sue intense sfumature verdastre che la contraddistinguono, dovuto all’alta concentrazione di clorofilla, pigmento verde presente in quasi tutti i vegetali e anche in alcuni batteri.

Le proprietà di questa alga sono conosciute da oltre 50 anni e sono state studiate a lungo in Giappone, dove ancora oggi una vasta fetta della popolazione la consuma regolarmente nel proprio regime alimentare.

Recentemente, grazie alle sue numerose qualità, è riconosciuta per essere tra le alghe più salutari per la sua azione depurativa e disintossicante, anche nei confronti dei metalli pesanti. Non è un caso che spesso è l’ingrediente chiave in molti integratori naturali.

In questo articolo spiegheremo in dettaglio le caratteristiche, le proprietà benefiche dell’alga Chlorella utili per la nostra salute ed eventuali controindicazioni.

Conosciamo meglio l’alga Chlorella e le sue caratteristiche

alga clorella

Alga ampiamente diffusa in Asia, in particolare in Giappone, Taiwan, Cina e Corea dove rientra a far parte del normale regime alimentare, la Clorella possiede numerose caratteristiche già note da moltissimi anni proprio tra gli orientali stessi. Il suo consumo è consistente in Giappone che si classifica al primo posto come produttore ed esportatore di alghe nel mondo.

Ormai riconosciuta dagli esperti come super-food, l’alga Clorella, ancora poco conosciuta ed utilizzata in Italia, è davvero un’ottima alleata per il benessere del nostro organismo. Tra le sue caratteristiche spicca la capacità di disintossicare il corpo dai metalli pesanti ed il suo consumo è anche consigliato a seguito di una intensa cura farmacologica, proprio per favorire la depurazione.

L’alga Clorella presenta un’alta concentrazione di vitamine, fibre, proteine, sali minerali, carboidrati a basso coefficiente glicemico e presenta inoltre la Luteina, sostanza di origine naturale ad azione antiossidante efficace nel preservare salute di occhi e pelle; il nostro organismo non è in grado di produrre questa sostanza, per cui è importante assumerla attraverso l’alimentazione o attraverso integratori naturali.

Disintossica il corpo dall’inquinamento da metalli pesanti

Come abbiamo già avuto modo di dire, l’alga Clorella ha la capacità di rimuovere i metalli pesanti dal nostro organismo, primo fra tutti il mercurio. Questo metallo è presente in molti alimenti, in particolare nei pesci. Altri metalli pesanti su cui agisce la Clorella sono ad esempio Nichel, Alluminio, Arsenico.

I sintomi da intossicazione da metalli pesanti sono molto diversi tra loro e spaziano dalla difficoltà di concentrazione ai dolori articolari, dalla depressione alla dislessia, si manifestano iperattività ed eruzioni cutanee e via dicendo. I sintomi variano e sono strettamente correlati alla concentrazione del metallo in questione, della sua tipologia e della sua localizzazione nell’organismo. Tuttavia, pur senza “sintomi conclamati”, la maggior parte di noi ha, per motivi diversi, quantità variabili di metalli pesanti annidati nel corpo.

Le motivazioni di tali depositi sono diverse e sono legate al lavoro svolto, alla presenza di otturazioni dei denti con amalgama al mercurio, all’esposizione a radiazioni. Anche la dieta gioca un ruolo importante nell’accumulo di metalli pesanti nell’organismo. Il consumo abituale di pesce la cui provenienza non è certificata, soprattutto quello di grandi dimensioni come il tonno, trasferisce al nostro corpo il mercurio. Particolarità di questi inquinanti è il fatto che si legano ai tessuti e difficilmente vengono espulsi, causando, con il tempo, mutazioni cellulari, problemi neurologici e l’insorgenza di gravi malattie tumorali.

I ricercatori hanno dimostrato che l’utilizzo di alga clorella contribuisce efficacemente all’espulsione dei metalli pesanti dall’organismo. In pratica, l’alga effettua la pulizia chimica dell’organismo perché agisce come chelante; si lega, cioè, alle sostanze tossiche e le rimuove direttamente con le feci. Particolarità importante è che la chelazione è selettiva, ovvero l’alga clorella si lega ai metalli pesanti e alle altre sostanze tossiche senza interferire con il processo di assorbimento degli elementi utili al nostro organismo.
Anzi, in molti casi la Clorella favorisce l’assorbimento di alcune sostanze e principi naturali attivi importanti per il benessere del nostro organismo. Ad esempio aiuta a fissare il calcio, minerale fondamentale per rinforzare le ossa e prevenire l’osteoporosi.

Il GCF, il Chlorella Growth Factor

Un’altra singolarità dell’alga clorella è l’ormone CGF, Chlorella Growth Factor. Scoperto alla fine degli anni ’60 dai ricercatori nipponici, è un ormone che viene estratto dal concentrato di clorella ed è generalmente utilizzato in forma liquida o in polvere. Il CGF contiene elevate quantità di amminoacidi DNA ed RNA. Già presenti nell’alga stessa, nel CGF queste concentrazioni sono ancora più elevate. Questo ormone contribuisce a stimolare la risposta del sistema immunitario e per tale motivo può essere di valido aiuto nella prevenzione dell’insorgenza di malattie degenerative.

Le proprietà dell’alga Clorella

Questa portentosa alga di origine orientale vanta altre proprietà oltre a quelle disintossicanti e depuranti. E’ antiossidante, antinfiammatoria ed immunostimolante:

  • Rinforza le difese immunitarie,
  • Depura sangue, fegato e intestino,
  • Migliora la concentrazione,
  • Contrasta l’ipertensione,
  • Contribuisce al mantenimento di valori ottimali di colesterolo,
  • Agisce positivamente sul sistema nervoso, prevenendo alcune malattie neurodegenerative come il morbo di Alzheimer,
  • Protettiva nei confronti della circolazione sanguigna, rinforza le pareti venose prevenendo l’insorgenza di patologie fastidiose come vene varicose ed emorroidi,
  • Favorisce la cicatrizzazione dei tessuti,
  • Alleata delle donne in età fertile: ad alto contenuto di Vitamina K1 e ferro contribuisce a regolarizzare il ciclo e contrastare l’anemia,
  • Ricca di Vitamine A, B2, B3. In particolare la Vitamina A protegge la pelle e mantiene in salute i capelli,
  • Ricca di minerali come magnesio, zinco, calcio e il già citato ferro,
  • Importante fonte di proteine di origine vegetale. Contiene il 60% di proteine e sono presenti tutti gli amminoacidi essenziali. Il suo consumo è infatti estremamente consigliato in un regime alimentare vegetariano e vegano,
  • Riduce l’adipe. Se si sta seguendo una dieta dimagrante questo integratore si rivela un valido alleato,
  • Naturalmente ricca di fibre.

Per molti di questi aspetti può essere paragonata ad un'altra alga molto nota nel mondo degli integratori naturali, ossia l'Alga Spirulina, super-food contenente molti ed importanti principi attivi per la nostra salute.

Chi non può utilizzare l’alga Clorella

Come integratore naturale, l’alga non presenta controindicazioni di sorta anche se è opportuno sottolineare alcune precauzioni prima dell’uso. Chi utilizza farmaci specifici, come ad esempio immunosoppressori, anticoagulanti o altri preparati deve evitarne l’uso perché la chelazione potrebbe diminuire o contrastare l’effetto dei farmaci.
Allo stesso modo, la clorella è sconsigliata per quanti soffrono di malattie autoimmuni, donne in gravidanza o in fase di allattamento.

Verificare sempre la provenienza dell’Alga Clorella

alga clorella polvere in tazza

Se si ha intenzione di acquistare un integratore alimentare a base di Clorella è bene sapere che non tutte le coltivazioni di questa alga sono efficaci allo stesso modo. Gli effetti benefici dell’alga, infatti, sono più significativi nelle coltivazioni esposte alla luce solare diretta che favorisce il processo di fotosintesi clorofilliana.

Nelle coltivazioni esposte a luce artificiale in cui la fonte di carbonio viene fornita dallo zucchero, i ricercatori hanno verificato l’assenza del fattore di crescita clorella. Prima di scegliere tra i vari integratori che il mercato propone, accertatevi sempre della provenienza dell’alga clorella, assicurandovi che sia stata coltivata all’aperto e non in vasche di coltivazione chiuse con luce artificiale.

Se necessiti di un integratore naturale che sia in grado di compiere un’azione detox, stimolando il metabolismo e donandoti al tempo stesso energia, l’Alga Clorella è quella che fa per te!

WeightWorld, da sempre attento alle esigenze dei propri Clienti, propone di integrare questa alga quotidianamente nella propria dieta, sia in polvere che in forma di compresse, assicurando l’alta qualità del prodotto ricavato solo ed esclusivamente in modo naturale e non artificiale:

WeightWorld assicura solo ed esclusivamente integratori di prima qualità, 100% naturali e privi di effetti collaterali. Per ulteriori chiarimenti non esitare a contattare il Servizio Clienti, composto da uno staff sempre cordiale ed estremamente preparato.